Cronaca Porta Nuova / Via della Moscova

Celentano: "Presidente Mattarella, dia la Grazia a Corona"

La lettera aperta dell'artista al nuovo presidente della repubblica

Fabrizio Corona (Infophoto)

Nel giorno del giuramento di Sergio Mattarella, appena eletto presidente della Repubblica, Adriano Celentano gli ha scritto una lettera aperta attraverso il suo blog per rivolgergli le congratulazioni.

Celentano gli ha poi ribadito la richiesta di Grazia per l'ex agente fotografico Fabrizio Corona, che deve scontare tredici anni di carcere per un cumulo di reati. "Questo ragazzo è in carcere di massima sicurezza da più di due anni", ha scritto Celentano, "ha già duramente pagato per gli errori commessi ed è giusto. Ma non gli si perdona quella spavalderia tipica dei giovani quando ancora non sono saggi".

Secondo Celentano, "questa mancanza di saggezza è una malattia che sembra avere contagiato anche certi giudici". Di qui il giudizio di una "pena così spropositata che neanche agli assassini veri viene applicata in modo così rigoroso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Celentano: "Presidente Mattarella, dia la Grazia a Corona"

MilanoToday è in caricamento