menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Freddo: si aprono i centri accoglienza per senzatetto

Freddo: si aprono i centri accoglienza per senzatetto

Freddo, nei centri accoglienza di Milano i senzatetto anche con i cani

La novità del 2017. Confermati i 2.700 posti disponibili, che verranno aperti con gradualità

Duemila e settecentottanta posti disponibili nei centri per accogliere i senza fissa dimora, numeri doppi rispetto al 2013, che saranno messi a disposizione dal Comune di Milano con gradualità, al crescere della necessità. Nella giornata del 29 novembre, per esempio, le richieste sono state 138. Dal 15 novembre è aperto tutti i giorni, fino a mezzanotte, il Centro Aiuto della Stazione Centrale, per consentire al maggior numero di persone di rivolgersi al sistema di accoglienza per avere un posto per la notte.

«Il passo più difficile - spiega Pierfrancesco Majorino, assessore alle politiche sociali - resta sempre convincere chi si trova per strada ad accettare il nostro aiuto andando in un ricovero». Palazzo Marino chiede esplicitamente, come sempre, ai singoli cittadini di segnalare ai numeri di telefono del Centro Aiuto i senzatetto che dormono per la strada, soprattutto quelli più difficili da individuare perché si riparano in luoghi nascosti. 

Le unità notturne mobili, anche mediche e psicologiche, sono diciotto, utilizzate a turni su tutta la settimana. Prima dell'accesso ai centri di accoglienza, ogni persona viene visitata e deve sottoporsi al Test di Mantoux per l'individuazione dell'infezione da tubercolosi. 

La novità del 2017 è che nel centro di via Graf (zona Quarto Oggiaro) sarà possibile accogliere i senza dimora che hanno un cane.

Il Casc segue i seguenti orari: dalle ore 8.30 alle 24 dal lunedì al venerdì; il sabato e la domenica dalle 12 alle 24. I numeri di telefono per le segnalazioni sono: 02/884 47645 -47647 – 47649.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento