Cronaca Gorla / Viale Monza

Costringevano giovani straniere a vivere e prostituirsi in un centro massaggi: arrestati

Arrestati tre uomini e due donne: sono accusati di reclutamento, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

Immagine di repertorio

Gestivano un centro massaggi a Monza, nulla di apparentemente compromettente. L'attività - formalmente intestata ad una cittadina cinese - serviva per il reclutamento e la convivenza forzata di alcune giovani donne extracomunitarie costrette a prostituirsi.

GUARDA IL VIDEO

centro massaggi-6

Per questo motivo i carabinieri del Nucleo investigativo di Monza hanno arrestato cinque persone su disposizione del gip presso il Tribunale di Monza. Le ordinanze d'arresto dell'operazione Fior di Loto - questo il nome dell'indagine - sono state eseguite a Milano, Perugia, Sesto San Giovanni (Mi) e Cologno Monzese (Mi): in manette tre cittadini italiani, una cinese e una uruguayana. 

Gli arrestati facevano parte di un sodalizio dedito al reclutamento, al favoreggiamento ed allo sfruttamento della prostituzione. L’attività criminale ruotava attorno alla gestione del centro massaggi. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costringevano giovani straniere a vivere e prostituirsi in un centro massaggi: arrestati

MilanoToday è in caricamento