Cronaca Sempione / Via Andrea Massena

Cerca di soffocare l'anziana madre: "Peccato non esserci riuscita"

R. R. durante il pranzo, ha cominciato a inveire contro al madre accusandola di essere la causa della grave patologia del padre, 83 anni, ammalato di tumore. Ha quindi preso un cuscino e gliel'ha messo in faccia

Sul posto i carabinieri

Una donna, R.R., ha cercato di soffocare la madre con un cuscino in casa dei suoi genitori, dove era andata per festeggiare il suo cinquantesimo compleanno.

La donna, di professione grafica, che abita al piano di sopra, non era nuova ad atti di violenza contro la madre che, tempo prima, stando al racconto degli zii, aveva fatto cadere da una sedia.

Teatro della sfiorata tragedia familiare (l'anziana, 73 anni, e' ricoverata in ospedale ma non corre pericolo di vita) un appartamento di via Massena. Tutto e' accaduto intorno alle 14 di sabato.

R. R. durante il pranzo, ha cominciato a inveire contro al madre accusandola di essere la causa della grave patologia del padre, 83 anni, ammalato di tumore. Ha quindi preso un cuscino e gliel'ha messo in faccia, cercando di soffocarla. Quando sono arrivati gli operatori del 118 e i carabinieri di Milano, chiamati dagli zii paterni, che abitano nel palazzo, l'anziana era priva di sensi ed e' stata portata in ospedale. La figlia, mentre veniva arrestata per tentato omicidio, si e' limitata a esclamare: "L'unica cosa che mi dispiace e' che non sia stata la volta buona".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di soffocare l'anziana madre: "Peccato non esserci riuscita"

MilanoToday è in caricamento