Crea una micro piantagione di marijuana nell'armadio della camera: arrestato

È successo a Cesate, nei guai un italiano di 35 anni: arrestato dai carabinieri

Immagine repertorio

Aveva creato una micro piantagione di marijuana nell'armadio di camera sua. E per questo è stato arrestato dai carabinieri. È successo a Cesate, hinterland Nord di Milano, nella giornata di lunedì 14 settembre; nei guai un italiano di 35 anni già noto alle forze dell'ordine.

Tutto è iniziato quando una pattuglia della stazione di Garbagnate si è accorata del 35enne. I militari lo hanno fermato e hanno passato al setaccio casa sua "ritenendo che lo stesso detenesse sostanza stupefacente", come riferito dal comando provinciale dell'Arma.

All'interno di una cabina armadio in camera da letto è stata trovata una serra dotata di lampade uv e sistema di ventilazione, all’interno della quale stava crescendo una pianta di marijuana. Non solo, in cucina sono stati trovati 58 grammi di erba e circa 26 di hashish, sostanza "divisa in dosi". Inoltre i militari hanno trovato altri 27 grammi di "erba" in fase di essiccazione e un bilancino di precisione. Per il 35enne sono scattati gli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato per direttissima. 

marijuana-43

Foto - La marijuana sequestrata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento