Cronaca Porta Magenta / Piazza della Conciliazione

Chiede il biglietto, picchiato selvaggiamente in metrò

E' successo a un agente della sicurezza, alla fermata di Conciliazione

Aggressione brutale per aver chiesto di esibire il biglietto

Un agente della sicurezza è stato letteralmente aggredito giovedì sera, verso le undici e mezza, presso la fermata Conciliazione della metropolitana. Tutto per avere cercato di bloccare - con gentilezza - un gruppo di sudamericani che erano appena passati senza timbrare. "Potete mostrarmi i vostri biglietti?", avrebbe chiesto l'uomo. Per tutta risposta, il gruppo ha estratto alcuni "tirapugni" e - riferisce il Giornale - ha iniziato a picchiarlo con violenza.

L'uomo ha rimediato un braccio rotto e una ferita alla testa. Un giovane che era sul posto ha fatto capire ai malviventi che aveva appena avvertito le forze dell'ordine, così il gruppetto ad un certo punto ha smesso il pestaggio e si è dileguato.

Ma, poco dopo, i malviventi sono stati rintracciati anche grazie alle telecamere a circuito chiuso, che li avevano inquadrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede il biglietto, picchiato selvaggiamente in metrò

MilanoToday è in caricamento