menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un bull terrier

Un bull terrier

Chiude il cane nel 'forno' dell'auto e insulta i poliziotti

Aveva lasciato il suo bull terrier in auto con i finestrini chiusi e quando la polizia gli ha fatto notare il suo comportamento scorretto, ha insultato gli agenti

Aveva lasciato il suo bull terrier in auto con i finestrini chiusi e quando la polizia gli ha fatto notare il suo comportamento scorretto, ha insultato gli agenti. È accaduto in via Stilicone, a Milano, dove due poliziotti avevano visto il cane in difficoltà all'interno di una Mini Cooper con i vetri chiusi.

Poco dopo si è presentato il proprietario, un pluripregiudicato di 26 anni, che ha iniziato a inveire.

L'uomo ha provato inutilmente a dimostrare che il cane stava bene, ma la sua intemperanza gli è costata una denuncia per maltrattamento di animali, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Il calcolatore che stima quando sarà il tuo turno per il vaccino anti-covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento