rotate-mobile
Cronaca Duomo / Via dei Mercanti

Milano, rischia di chiudere il negozio più antico della città: raccolta firme per salvarlo

"Ditta Guenzati", aperto dal 1768, rischia di chiudere perché il proprietario del palazzo non ha intenzione di rinnovare il contratto di locazione. Mobilitazione per salvarlo. La storia

Da 248 anni regala stile e classe ai milanesi. La sua storia è quella di un negozio che è sopravvissuto a due guerre mondiali, alla dominazione napoleonica e al Regno Lombardo Veneto. Ma, soprattutto, purtroppo, è la storia di un’azienda che rischia di dire addio al suo passato e al suo futuro.

Ditta Guenzati, il negozio più antico di Milano

È vicina alla chiusura la “Ditta Guenzati”, il negozio più antico di Milano che da 248 anni trova posto in via Mercanti 21. Il proprietario dello stabile, Assicurazione Generali, secondo quanto raccontato dal titolare a MilanoToday, ha deciso di non rinnovare il canone d’affitto - che scade a fine settembre - perché ha intenzione di cambiare lo “stile” del condominio, dando una ventata di moderno e lasciando spazi a negozi nuovi.

Il proprietario, i dipendenti e i tanti clienti che negli anni hanno imparato ad amare Guenzati, però, non hanno intenzione di mollare. Da qualche giorno, infatti, è possibile aderire - presso il locale - ad una raccolta firme promossa dal Fai, "I luoghi del cuore", per - spiega Gigi, il proprietario - "cercare in qualche modo di sensibilizzare il comune". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, rischia di chiudere il negozio più antico della città: raccolta firme per salvarlo

MilanoToday è in caricamento