Cronaca Barona / Alzaia Naviglio Grande

Controlli a tappeto in Darsena e sui Navigli, sequestrati due "bar mobili" dalla Locale

Il vicesindaco Scavuzzo: "Su 20 controlli riscontrate 13 irregolarità". Il bilancio

I controlli

Verifiche, multe e sequestri. Sabato sera di straordinari per la polizia locale di Milano, che ha passato al setaccio la Darsena e i Navigli, controllando in particolare i "bar mobili". 

A fornire il bilancio del lavoro è stata la vicesindaco Anna Scavuzzo, che è anche assessore alla sicurezza. "Quello di ieri è stato un altro sabato sera di divertimento per la città, ma anche di controlli e di lavoro per la polizia locale - ha scritto su Facebook -. Grazie a segnalazioni precise e puntuali da parte dei commercianti dell’area della Darsena, L’unità annonaria e commerciale ha eseguito numerosi controlli nella località adiacenti i Navigli, con particolare attenzione ai cosiddetti itineranti, perché abbiamo riscontrato troppe irregolarità nelle attività di vendita, nelle posizioni occupate, nel rispetto dei tempi e degli orari".

E le irregolarità in effetti sono state certificate: "Sono stati controllati circa una ventina di operatori e sono state riscontrate 13 irregolarità, due delle quali hanno portato al sequestro del banco mobile e della merce posta in vendita", ha spiegato la Scavuzzo. Lei stessa ha poi sottolineato che il lavoro non è finito: "I controlli sono stati intensificati e continueranno anche nei prossimi giorni e nelle prossime notti per garantire il rispetto delle regole, evitare attività abusive e concorrenza sleale fra operatori, e quindi - ha concluso - per garantire chi lavora in modo onesto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto in Darsena e sui Navigli, sequestrati due "bar mobili" dalla Locale

MilanoToday è in caricamento