menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, blitz nei locali di corso Buenos Aires: chiusi dodici ristoranti etnici, tredici multati

I controlli sono stati portati avanti da Inps, Inail e direzione territoriale del lavoro. Su trentuno ristoranti etnici controllati ben venticinque sono risultati irregolari. Dodici sono stati chiusi

La via dello shopping più lunga d’Europa. Uno dei cuori pulsanti della movida di Milano. Ma anche, evidentemente, il centro di leggi non rispettate ed “abusi”. 

Dodici ristoranti etnici, tutti in zona corso Buenos Aires, sono stati chiusi per irregolarità dopo un blitz condotto da uomini di Inps, Inail e direzione territoriale del lavoro.

Una task force composta da cinquanta persone ha passato al setaccio i locali etnici della strada e su trentuno ben venticinque sono risultati irregolari, per una percentuale mostruosa dell’80% di esercizi fuori legge tra quelli controllati. 

Per dodici locali è scattata la sospensione dell’attività e, quindi, l’inevitabile chiusura. Altri tredici, invece, se la sono cavata con una sanzione. 

Gli 007 del lavoro hanno identificato complessivamente centocinquantacinque lavoratori: venti di loro sono risultati “in nero”, mentre dodici artigiani o commercianti non erano iscritti alle gestioni previdenziali e altri trentadue erano del tutto sconosciuti. 

“L’attività ispettiva — spiega l’Inail in una nota — ha registrato un’elevata percentuale di irregolarità a conferma della massiccia diffusione dei fenomeni di illegalità, evasione ed elusione. Interventi, questi, che puntano a contrastare le violazioni in ambito contributivo ed assicurativo, così come il lavoro nero e ogni forma distorsiva del mercato del lavoro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento