Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Bombe della seconda guerra mondiale a Orio al Serio: chiuso l'aeroporto

Giovedì mattina lo scalo bergamasco chiuso fino alle 13 per portare via gli ordigni, che poi saranno fatti brillare in una cava

Chiuso dalle 9 alle 13 di giovedì 6 marzo l'aeroporto di Orio al Serio (Bergamo): gli artificieri devono bonificare due ordigni bellici inesplosi della seconda guerra mondiale che erano stati rinvenuti il 12 febbraio.

Fino alle 13 lo spolettamento degli ordigni, poi il trasporto alla cava di Palosco e, infine, entro le 17 gli ordigni sranno fatti brillare. Sul posto il decimo reggimento guastatori di Cremona.

L'aeroporto verrà riaperto quando gli ordigini saranno stati portati via, ma fino alle 17 sarà vietato il sorvolo della cava.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bombe della seconda guerra mondiale a Orio al Serio: chiuso l'aeroporto

MilanoToday è in caricamento