Cronaca Stazione Centrale / Via Melchiorre Gioia

"Trattamenti particolari" dalle ragazze in cambio di soldi: chiuso un centro massaggi

Nei guai anche il proprietario del negozio che ha affittato il locale alle ragazze. Tutti i dettagli

Foto repertorio

Nonostante il primo stop dello scorso aprile, avevano ripreso l'attività. Anzi, quasi a voler recuperare il tempo perso, avevano anche pubblicizzato online la riapertura, lasciando intendere che i "servizi" non erano cambiati. E alla fine, inevitabilmente, la polizia li ha incastrati di nuovo. 

Gli agenti del commissariato Garibaldi Venezia hanno chiuso un centro massaggi cinese di via Melchiorre Gioia e hanno denunciato a piede libero un uomo, proprietario del negozio, per il reato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. 

Le luci della polizia sul centro si erano accese lo scorso aprile, quando i residenti del condominio in cui si trova il locale avevano denunciato un continuo via vai di uomini. Gli agenti, anche grazie ad appostamenti e a testimonianze dirette dei clienti, aveva accertato che le massaggiatrici offrivano "trattamenti particolari" in cambio di soldi e il 9 aprile avevano intimato a una 27enne cinese - che aveva spiegato che il titolare era fuori per lavoro - di chiudere il "negozio". 

Il 18 giugno, dopo oltre un mese di stop, il centro ha riaperto i battenti, tanto che qualche giorno prima su alcuni siti internet erano comparse pubblicità - tutte con ragazze ammiccanti - per annunciare la ripresa dell'attività.

A quel punto gli agenti hanno condotto un secondo blitz nel locale: all'interno i poliziotti hanno trovato due cittadine cinesi di 43 e 29 anni e tremila euro in contanti nascosti all'interno di un trolley. 

Il centro massaggi è stato quindi chiuso di nuovo e il proprietario dell'immobile denunciato perché - ha chiarito la Questura in una nota - "nonostante fosse stato informato dell'attività di meretricio esercitata nel centro affidava nuovamente l'immobile a cittadine cinesi che esercitavano la  prostituzione".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trattamenti particolari" dalle ragazze in cambio di soldi: chiuso un centro massaggi

MilanoToday è in caricamento