menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto da Facebook

Foto da Facebook

Milano, da lunedì chiude l'istituto Kandisky: "Irregolarità nel sistema antincendio a scuola"

La denuncia del consigliere grillino, Gregorio Mammì: "Abbiamo fallito tutti". I fatti

Idranti a secco e scuola chiusa. Cancelli sbarrati all'istituto Kandisky di Milano, la scuola di via Costantino Baroni che da lunedì 10 febbraio sarà off limits per gli studenti a causa di alcune "irregolarità nel sistema antincendio". 

A denunciarlo è il consigliere regionale del Movimento 5 stelle, Gregorio Mammì, che ha rivelato come il malfunzionamento sia stato scoperto dopo un intervento dei pompieri nell'istituto professionale per i servizi commerciali. 

"Quando una scuola chiude abbiamo fallito tutti - ha scritto, amareggiato, in una nota il grillino -. Invito il sindaco Sala ad andare sul sito del Ministero dell'istruzione, da gennaio è online il bando per l'adeguamento delle scuole alla normativa antincendio. Sono 98 i milioni a disposizione. Sono situazioni inaccettabili per una città come Milano". 

"Nella circolare della dirigente scolastica c'è sconforto ed esasperazione nell'annunciare la chiusura della scuola da lunedì 10 febbraio - ha sottolineato il consigliere -. In un paragrafo la dirigente sottolinea che questo accade nonostante avesse da tempo sollecitato Città Metropolitana ad intervenire".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento