Cronaca Stadera / Viale Giovanni da Cermenate

Uomo arrestato per droga: la polizia gli chiude il negozio

Sospesa per 15 giorni la licenza di un mini market il cui titolare era stato arrestato

Prima le manette. Poi la chiusura del negozio. Il questore di Milano, Bruno Megale, ha decretato la sospensione per 15 giorni del mini market "Mr alimentari" di viale Giovanni da Cermenate. Il provvedimento è arrivato ai sensi dell'articolo 100 del "Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza", che permette alla polizia di chiudere un locale considerato pericoloso per l'ordine e sicurezza pubblica. 

Il provvedimento nasce dall'arresto, a maggio scorso, del titolare, fermato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato trovato con 5,63 grammi di shaboo e 2.100 euro in contanti. I poliziotti avevano esteso i controlli anche nel mini market e da uno scantinato del negozio erano saltati fuori altri 0,33 grammi della potente droga sintetica, oltre che un bilancino di precisione e altri 3.155 euro cash. 

"Lo scorso anno, il titolare dell’esercizio commerciale, per le stesse problematiche, è stato destinatario di due decreti di sospensione della licenza emessi dal questore di Milano rispettivamente ad agosto per 10 giorni e a dicembre per 15 giorni", hanno ricordato via Fatebenefratelli in una nota.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo arrestato per droga: la polizia gli chiude il negozio
MilanoToday è in caricamento