Cronaca Bicocca / Via Libero Temolo

Niente controlli del green pass all'ingresso e balli liberi, chiuso il Sio Café

Si tratta del terzo locale chiuso in settimana per aver permesso ai clienti di ballare all'interno: l'Annonaria aveva chiuso l'Hollywood e il The Club

Ancora controlli nei locali della movida milanese: la notte tra venerdì e sabato è toccato al Sio Café di via Temolo, in zona Bicocca a Milano. Nell'ambito di un servizio di controllo del territorio predisposto dopo reiterate segnalazioni da parte dei residenti del quartiere per assembramenti e disturbo alla quiete pubblica, i carabinieri della Compagnia Milano Porta Monforte, insieme al Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (Nas) di Milano, hanno ispezionato il locale. Risultato? Chiusura forzata per cinque giorni e titolare multato per un importo complessivo di 1.900 euro.

Controlli al Sio Café, chiuso

I gestori, spiegano dal Comando provinciale dei carabinieri, avrebbero violato le disposizioni riguardanti le misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica avendo consentito che i clienti ballassero all'interno del locale, senza garantire il rispetto del previsto distanziamento tra gli avventori, né l'utilizzo delle mascherine protettive, né il controllo dei "green pass" all'ingresso.

Dentro il Sio Café, inoltre, sarebbero state riscontrate carenze igienico-sanitarie e l'omessa predisposizione della procedura di autocontrollo nella somministrazione dei narghilè. A cui si aggiunge il mancato rispetto del divieto di fumo nei locali interni del locale. L'attività commerciale è stata sospesa per un periodo di cinque giorni e complessivamente sono state controllate 30 persone e 5 veicoli. Dopo le chiusure temporanee all'Hollywood e al The Club, il Sio Café è il terzo locale chiuso nel giro di pochi giorni per il mancato rispetto delle normative in materia covid.

Controlli dei carabinieri in corso Garibaldi e corso Como

Nelle stesse ore a Milano, nell'ambito dei servizi anti-assembramento predisposti in viale Monte Grappa, via Rosales, corso Como e corso Garibaldi, i militari della compagnia Carabinieri Milano Duomo e del Terzo Reggimento Lombardia, con il supporto del Nas, hanno controllato e identificato 62 persone. Duranti l'attività, un bar in corso Como e una paninoteca in corso Garibaldi sono stati segnalati all'Ats per carenze strutturali (ai sensi dell'articolo 6 comma 7 del decreto legislativo 193/2007). Il locale di corso Garibaldi è stato anche multato (mille euro) per la scarsa igiene.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente controlli del green pass all'ingresso e balli liberi, chiuso il Sio Café

MilanoToday è in caricamento