Cronaca

Oltre 4 quintali di cibo scaduto sequestrato dalla finanza: negoziante cinese denunciato

Il cibo è stato trovato in un negozio dai militari della guardia di finanza di Milano

Parte del cibo sequestrato

Oltre quattro quintali di cibo e trecento litri di olio, scaduti e sequestrati e una denuncia per frode in commercio. È il bilancio di un'operazione della guardia di finanza di Milano nei confronti di un cittadino cinese titolare di un negozio di alimentari.

I finanzieri, come si legge in una nota diramata dal comando provinciale, hanno scoperto il tutto durante le attività di controllo economico del territorio. I prodotti, provenienti dalla Cina, riportavano le indicazioni relative alla conservazione ed alla preparazione soltanto in lingua cinese. Non solo: la data di scadenza e di produzione era stata nascosta con un'etichetta che riportava una scadenza posticipata rispetto a quella originale. Inoltre gli altri prodotti scaduti presenti nel negozio è stata sequestrata "in quanto non conforme alla normativa sull’etichettatura dei prodotti alimentari", precisano le fiamme gialle.

Il titolare del negozio e? stato denunciato alla procura per il reato di frode in commercio ed è stato segnalato all’agenzia di tutela della salute della Citta? Metropolitana di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 4 quintali di cibo scaduto sequestrato dalla finanza: negoziante cinese denunciato

MilanoToday è in caricamento