Cronaca Città Studi / Via Donatello

Cibo scaduto e locali sporchi, 200 chili di sequestri

Colpiti tre ristoranti e denunciati i titolari. Uno dei locali sotto sequestro

Sequestro di cibo scaduto

Cibo marcio e avariato sequestrato dalla polizia locale a Milano, in tre diversi locali, per un totale di più di 200 chili. I tre titolari sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

46 chili di pesce di vario genere sono stati sequestrati in via Meda, a un ristoratore cittadino del Bangladesh. Il pesce risultava mal conservato e senza le indicazioni di legge per la tracciabilità.

25 chili tra carne, verdura e pesce sono stati sequestrati in piazza Emilia, presso un ristorante cinese. Oltre al cattivo stato di conservazione del cibo, sotto accusa in questo caso la scarsa pulizia dei locali e delle attrezzature.

Infine 150 chili di cibo sono stati sequestrati all'interno di un ristorante italiano di via Donatello. Si tratta di un locale già interessato da provvedimenti di chiusura temporanea da parte dell'Asl. Il ristorante è stato posto sotto sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibo scaduto e locali sporchi, 200 chili di sequestri

MilanoToday è in caricamento