menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rendering: come diventerà

Il rendering: come diventerà

Ciclabile viale Tunisia, corso Venezia, via Pisani: al via i lavori

La ciclabile collegherà l'asse di corso Venezia a quello di via Vittor Pisani e si inserirà poi nell'itinerario che da piazza San Gioachimo arriva fino a Porta Garibaldi

Oltre a piazza Castello, iniziano martedì 22 aprile i lavori a cura di Metropolitana Milanese per la realizzazione della pista ciclabile in viale Tunisia, che collegherà l’asse di corso Venezia a quello di via Vittor Pisani e si inserirà poi nell’itinerario che da piazza San Gioachimo arriva fino a Porta Garibaldi.

La prima fase del cantiere interessa il tratto da corso Buenos Aires a via Lazzaretto; una volta terminato il primo lotto, i lavori si sposteranno tra via Lazzaretto e piazza della Repubblica. Infine Metropolitana Milanese eseguirà gli interventi necessari tra piazza della Repubblica e via Filzi.

Questa nuova pista ciclabile va a connettersi anche all’itinerario già esistente di corso Venezia, che nei prossimi mesi proseguirà con la pista ciclabile tra via Palestro e via Senato e la creazione di una nuova Zona 30 da via Senato a San Babila, con allargamento dei marciapiedi rifatti con una nuova pavimentazione in lastre di Beola grigia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento