In bici verso Portofino, tre ciclisti dispersi tra le montagne piacentine durante un temporale

Sul posto viene inviata la squadra del Soccorso alpino e speleologico Stazione Monte Alfeo, i vigili del fuoco e i carabinieri forestali di Bobbio. I tre sono stati salvati dopo ore di ricerche

Repertorio

Brutta avventura per tre biker lombardi sorpresi nella tarda serata di venerdì da un violento temporale che gli ha fatto perdere l’orientamento. Erano partiti in cinque dall’Oltrepò pavese diretti a Portofino, poi il gruppo si è spezzato. Due di loro hanno proseguito sulla strada asfaltata, mentre gli altri tre, due uomini di 45 anni e una donna di 47, due di loro provenienti dalla provincia di Monza e uno dalla provincia di Milano, hanno deciso di imboccare il sentiero CAI 101 che collega Bobbio (Piacenza) al Santuario di Santa Maria passando per la Valle del Carlone, commettendo però la leggerezza di non controllare l’evoluzione meteo.

Il tratto di sterrato da loro scelto, racconta IlPiacenza, è un sentiero molto frequentato da escursionisti ma anche da biker, caratterizzato da una lunga discesa che da Monte Lago porta fino a Bobbio, dove era già prevista la sosta in un ostello. In quel momento, in zona si abbatte un violento temporale che complica la discesa dei tre ciclisti, riducendo in modo significativo anche la visibilità. Il gruppetto decide allora di fermarsi per non correre ulteriori rischi e chiedere aiuto al 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto viene inviata la squadra del Soccorso alpino e speleologico Stazione Monte Alfeo, i vigili del fuoco e i carabinieri forestali di Bobbio. Nel frattempo i tre vengono localizzati attraverso un sms locator inviato dalla Centrale operativa del Cnsas. Le coordinate vengono passate dal capostazione del Soccorso alpino al personale dell’Arma che era ormai prossimo alla zona. Sono proprio i militari, seguiti a stretto giro dai pompieri, ad individuare i tre biker lungo il sentiero, nella zona dei Sassi Neri. Raggiunti dagli operatori, dopo aver valutato che non vi erano problemi sanitari, i tre sono stati accompagnati sulla strada asfaltata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento