Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

"Cieco", eppure sceglie e consulta l'Ipad e l'Iphone

Incastrato un finto cieco a Cremona, di 28 anni: pizzicato mentre sceglieva il tablet da Mediaworld. L'uomo, 28enne e centralinista all'Ispettorato del lavoro, ha percepito 28mila euro in 4 anni

L'uomo "in azione", mentre osservava gli Ipad in un centro commerciale

Cieco totale dal 2006 lavorava all'ispettorato del lavoro di Cremona come centralinista. Prendeva, naturalmente, la pensione d'invalidità: quasi 27mila euro per quattro anni, dal 2008.  

Ma i carabinieri hanno scoperto che camminava per strada, usava il computer con disinvoltura e, in una occasione, era anche andato in un megastore per acquistare un tablet, del quale si era fatto mostrare svariati modelli.

Per questo, con l'accusa di truffa aggravata Stefano V. 28 anni, è stato messo agli arresti domiciliari dal gip di Cremona Guido Salvini. Ad incastrare l'uomo sono stati i filmati e le fotografie scattate dai carabinieri. Tutte le sue somme sono state sequestrate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cieco", eppure sceglie e consulta l'Ipad e l'Iphone

MilanoToday è in caricamento