Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Chinatown / Piazza Antonio Gramsci

Fiaccolata per i cinesi uccisi, Boeri: "Siamo tutti milanesi"

Alcune centinaia di persone, non solo cinesi, hanno partecipato nel pomeriggio di martedì 10 gennaio alla fiaccolata organizzata a piazza Gramsci, nella Chinatown di Milano

Corteo di Roma (foto Nozzoli)

Alcune centinaia di persone, non solo cinesi, hanno partecipato nel pomeriggio di martedì 10 gennaio alla fiaccolata organizzata a piazza Gramsci, nella Chinatown di Milano, per ricordare Zhou Zeng e la figlia Joy, uccisi il 4 gennaio in una rapina a Roma, e per chiedere più sicurezza.

All'appuntamento hanno voluto essere presentianche le istituzioni: per la Provincia di Milano il presidente Guido Podestà, per il Comune di Milano gli assessori Pierfrancesco Majorino e Stefano Boeri, per il Comune di Sesto San Giovanni l'assessore allo Sport Giovanni Urro e per la Regione il delegato del presidente Fabio Saldini. "Oggi - ha detto Boeri - siamo milanesi tra milanesi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiaccolata per i cinesi uccisi, Boeri: "Siamo tutti milanesi"

MilanoToday è in caricamento