menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciro Cicalese

Ciro Cicalese

Napoletano scomparso avvistato a Seregno (Mb): "Aiutateci a trovarlo"

L'uomo è scomparso a fine agosto

Ciro Cicalese, napoletano, disperso a Policoro il 28 agosto 2014 è stato avvistato a Seregno (MB) martedì 14 ottobre. L'uomo, un ragioniere, che al momento della scomparsa indossava maglia nera mezze maniche e costume nero con striscia laterale gialla e occhiali da vista, è alto 1.80, ha una corporatura esile, capelli brizzolati, occhi chiari, oggi potrebbe avere barba cresciuta come nella foto in allegato e aspetto trasandato.

La sera di venerdì 28 agosto stava tornando a casa con la moglie dopo un giro in bicicletta. Verso le 20:30, la donna si è accorta che lui non la stava più seguendo. Allora ha ripercorso la strada a ritroso, senza incontrarlo. Durante le ricerche la sua bicicletta è stata ritrovata in via Lido, di fronte a una villetta. Gli abitanti di quest’ultima hanno riferito che l’uomo, intorno alle 23:30, aveva suonato il campanello chiedendo della moglie, come se avesse scambiato la villetta per quella dove alloggiava, allontanandosi poi a piedi.

Secondo il racconto di una sua conoscente a MilanoToday, Ciro "non ricorda e dimentica le cose perché soffre di demenza vascolare degenerativa, potrebbe essere in stato confusionale, vagare senza meta e senza ricordare nemmeno il suo nome".

"Aiutateci a trovarlo, è senza soldi, senza documenti, non sappiamo se riesce a nutrirsi e a bere, è in giro per strada da settimane e non sta prendendo le sue medicine. Carabinieri e polizia lo cercano da quasi due mesi: se lo avvistate bloccatelo e chiamate subito le forze dell'ordine".

Per tutte le segnalazioni potete chiamare i familiari (3343121071, 3294565772, 3240973413).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento