Cronaca piazza del duomo

Milano è la città più selfie d'Italia (e l'ottava al mondo)

Curiosa classifica del "Time" sulle città in cui si fanno più autoscatti con lo smartphone

La "nuvola" dei selfie a Milano (Time Magazine)

Milano è la città in Italia in cui si scattano più "selfie", e all'ottavo posto nel mondo. Lo dice una ricerca del "Time", il noto settimanale britannico. "Selfie" è la parola dell'anno, almeno per chi non può fare a meno di Instagram e Twitter, anche se l'autoscatto è sempre esistito. Ma il boom è facilitato dal fatto che oggi, con smartphones dotati di un comparto fotografico sempre più vicino a quello di una "punta e scatta" tradizionale, il "selfie" diventa anche "bello", se così si può dire, da vedere.

La classifica è stata redatta sulla base delle foto pubblicate su Instagram, geotaggate e con il tag #selfie, dal 28 gnnaio al 2 febbraio e poi dal 3 al 7 marzo 2014. Al primo posto Makati City, capitale finanziaria delle Filippine, a sud di Manila, con 258 "selfie-takers" per 100 mila abitanti. Seguono Manhattan (202) e Miami (155), poi ancora Stati Uniti con Anaheim e Santa Ana, California, a sud di Los Angeles, con 147 "selfie-takers".

Prima città europea è Manchester (114), al settimo posto: la precedono Petaling Jaya (Malaysia, 141) e Tel Aviv (Israele, 139). E poi, all'ottavo, Milano, con 108 "selfie-takers" per 100 mila abitanti. Ancora Filippine (Ceby City) e Malaysia (George Town) e la classifica delle prime 10 posizioni è fatta.

Milano surclassa dunque città come Parigi (17sima), Londra (93sima), Dublino (67sima), ma anche San Francisco (11sima) e Boston (13sima).

L'Italia in generale, comunque, "si difende bene". Molte città sono infatti piuttosto alte in classifica: Firenze (22sima), Bologna (30sima), Bari (48sima), Napoli (52sima), Roma (69sima), Catania (83sima) e Torino (84sima).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano è la città più selfie d'Italia (e l'ottava al mondo)

MilanoToday è in caricamento