Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Porta Romana / Via Pace

Uccide tre persone al Tribunale, ha un malore durante l'interrogatorio: Giardiello piantonato in ospedale

L'uomo è stato catturato dopo un lunga fuga

Claudio Giardiello, l'autore della sparatoria al Tribunale di Milano, è stato colto da malore mentre era in caserma a Vimercate, dove era stato portato dai carabinieri dopo l'arresto al termine di una lunga fuga. (Intervista all'avvocato in ospedale: video)

Sul posto sono arrivati il comandante della compagnia carabinieri di Vimercate, Marco D'Aleo, e due magistrati, Franca Macchia sostituto a Monza e il procuratore aggiunto di Milano Alberto Nobili.

L'uomo, originario di Benevento ma residente da tempo in Brianza, ha ucciso senza pietà nell'ordine: il suo ex socio e imputato nello stesso processo, Giorgio Erba, il suo avvocato Lorenzo Alberto Claris Appiani e il giudice Fernando Ciampi. Due persone ferite: un altro impuntato, Davide Limongelli e un commercialista, Stefano Verna.

Tutte le immagini e i video: le ambulanze, i testimoni, Palazzo evacuato, la sparatoria.

sparatoria video-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide tre persone al Tribunale, ha un malore durante l'interrogatorio: Giardiello piantonato in ospedale

MilanoToday è in caricamento