rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Porta Ticinese / Corso di Porta Ticinese

Altro clochard morto in strada a Milano: è il secondo in poche ore

Il dramma giovedì sera in corso di Porta Ticinese. In mattinata un’altra vittima

Un altro morto. Il secondo in meno di 12 ore. Venerdì sera un senza fissa dimora di 46 anni è deceduto dopo essere stato trovato esanime in corso di Porta Ticinese, in zona Darsena, dove sembra trascorresse le sue giornate e le sue nottate. 

L’allarme è scatato poco dopo le 19. Soccorso dagli agenti della polizia locale e dai sanitari del 118, l’uomo - gia in arresto cardiaco - è stato trasportato al Policlinico. Una volta in ospedale, dove sono intervenuti anche i carabinieri, i medici non hanno potuto far altro che costatarne il decesso, dichiarato pochi minuti dopo le 21. Il clochard sarebbe morto per cause naturali.

Giovedì, sempre alle 9 di mattina, un dramma praticamente identico si è consumato in via Saponaro, davanti alla chiesa Maria madre della chiesa. Lì, a due passi dal sagrato, è stato scoperto il cadavere di un 57enne romeno, anche lui deceduto verosimilmente a causa di un malore. Accanto al corpo i carabinieri avevano trovato delle coperte, verosimilmente il giaciglio di fortuna usato dall’uomo per difendersi dal freddo della notte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro clochard morto in strada a Milano: è il secondo in poche ore

MilanoToday è in caricamento