Cronaca via farini

Via Farini, senzatetto trovato morto sotto la tettoia di un supermercato

A dare l'allarme e a chiamare il 118 sono stati alcuni passanti dopo aver notato che l'uomo non si muoveva. L'assessore Moioli: "Era uno di quei senzatetto che si spostavano da una parte all'altra della città"

Un 47enne originario dello Sri Lanka è morto a causa del freddo sotto la tettoia di un supermercato di via Farini. L'identificazione è stata fatta dalla polizia grazie a un tesserino dell'Opera di San Francesco che il senzatetto aveva con sé. A dare l'allarme e a chiamare il 118 sono stati alcuni passanti dopo aver notato che l'uomo non si muoveva.

E' la seconda vittima del freddo in città. La prima era stata qualche giorno fa una badante ucraina trovata senza vita dal suo compagno polacco vicino ai giardini pubblici di Porta Venezia in via Marina.


L'assessore alle Politiche sociali, Mariolina Moioli spiega: "Era uno di quei senzatetto che si spostavano da un punto all'altro della città. Noi li conosciamo tutti, abbiamo sette unità mobili che di notte monitorano la città. Il problema è che spesso ci troviamo di fronte a persone problematiche, che rifiutano l'accoglienza. Noi comunque continuiamo il nostro lavoro per essere ancora più sicuri di poter accogliere tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Farini, senzatetto trovato morto sotto la tettoia di un supermercato

MilanoToday è in caricamento