rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Bovisasca / Via Bovisasca

Minaccia due operai con un coltello poi lancia macerie e ferisce un carabiniere: fermato

È successo nella tarda mattinata di sabato 7 luglio in via Bovisasca a Milano

Prima ha minacciato con un coltello due operai che stavano tagliando l'erba, poi ha lanciato sassi e macerie contro i carabinieri che stavano cercando di fermarlo, ferendo un militare. Infine è stato braccato e accompagnato in caserma. Attimi di terrore nella tarda mattinata di sabato 7 luglio in via Bovisasca a Milano (zona Nord della città). Protagonista del fatto, come riferito da via Moscova, un senzatetto che vive sotto il cavalcavia di via Chiasserini.
 
Tutto è accaduto intorno alle 11.30 quando l'uomo, brandendo un coltello, ha iniziato a inveire contro due operai che stavano lavorando nella zona:  li ha minacciati perché non voleva che tagliassero l'erba. La scena è stata notata da una guardia giurata e da un carabiniere libero dal servizio che, dopo aver lanciato l'allarme, hanno cercato di tranquillizzarlo; successivamente sono intervenuti i militari del nucleo radiomobile e le aliquote pronto intervento (Api). 

L'operazione è scattata dopo che le forze dell'ordine hanno bloccato il traffico della zona, ma l'uomo — come riferito dai militari — è fuggito rifugiandosi in un deposito in cui erano accatastate diverse macerie; lì ha iniziato a lanciarle contro le forze dell'ordine, ferendo un carabiniere. Successivamente è stato braccato e accompagnato in caserma. Il militare, invece, è stato accompagnato in codice giallo al pronto soccorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia due operai con un coltello poi lancia macerie e ferisce un carabiniere: fermato

MilanoToday è in caricamento