rotate-mobile
Cronaca

Due chili di coca nascosti nel doppiofondo dell'auto: arrestati tre malviventi

È il risultato di una operazione messa a segno dalla guardia di finanza. Dietro le sbarre tre cittadini albanesi

Tre arresti e tre chilogrammi di sostanze stupefacenti sequestrate. È il risultato di una operazione messa a segno a Trezzano sul Naviglio e Buccinasco dalla guardia di finanza di Varese su disposizione della Procura di Milano. Dietro le sbarre: L.R., R.S. e M.P., cittadini albanesi di 38, 24 e 42 anni. 

Gran parte della droga proveniva dall’Olanda. Il capo del trio criminale, secondo quanto puntualizzato dalle fiamme gialle in una nota, aveva incaricato uno degli indagati di partire in automobile alla volta dell’Olanda per acquistare una consistente partita di droga. Gli spostamenti del veicolo sono stati seguiti dai finanzieri e quando è rientrato in Italia è scattato il blitz. Il veicolo è stato fermato a Trezzano sul Naviglio. Durante l’ispezione i finanzieri hanno trovato due panetti di cocaina (per un peso di circa 2,3kg) occultati in uno spazio tra il cambio e il motore. Un altro doppiofondo, vuoto, è stato trovato nel vano dell’airbag.

Successivamente sono scattate le perquisizioni anche nell’abitazione del conducente del veicolo e dell’organizzatore del viaggio, dove sono stati trovati 26mila euro in contanti. Nell’abitazione del «basista», colui che avrebbe dovuto custodire lo stupefacente, sono stati trovati altri 700 grammi di eroina e 5kg di sostanza da taglio, oltre a una pressa idraulica e tutto l’occorrente per la lavorazione il confezionamento dello stupefacente. I tre sono stati arrestati e trasferiti nella casa circondariale di San Vittore. 

Cocaina nascosta nel doppiofondo dell'auto: tre arresti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due chili di coca nascosti nel doppiofondo dell'auto: arrestati tre malviventi

MilanoToday è in caricamento