menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rozzano, "piove" cocaina dalla finestra al terzo piano: arrestato un pusher 23enne

In manette un ragazzo di ventitré anni. Ha provato a gettare la droga dalla finestra

Ha cercato di far "volare via", letteralmente, la droga. Ma, purtroppo per lui, non è servito a nulla. Un ragazzo di ventitré anni, un giovane italiano nullafacente e pregiudicato, è stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri di Rozzano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 

I militari, impegnati in un servizio anti droga, hanno notato uno strano viavai dal palazzo in cui vive il giovane - un condomino in via dei Giacinti - e hanno deciso di andare a controllare di persona il perché di quel "movimento". 

Quando il 23enne ha visto i lampeggianti e ha capito di essere ormai in trappola, ha gettato da una finestra al terzo piano alcune dosidi cocaina, che però gli investigatori rimasti in strada hanno immediatamente recuperato.

Nell'appartamento sono invece stati trovati bilancini di precisione, tutto il materiale per confezionare le dosi e 160 grammi di droga, che una volta sul mercato avrebbe fruttato circa 15mila euro. A quel punto per il ragazzo sono scattate le manette per spaccio. Il giovane sarà processato per direttissima. 

Foto - La droga sequestrata

droga carabinieri-4-5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento