menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Milano a Cagliari con il carico di coca nello stomaco: arrestato corriere della droga

È stato intercettato durante i controlli anticovid in aeroporto, aveva 170 grammi di coca nello stomaco

Dalla Sardegna a Milano e poi di nuovo in Sardegna. Tutto senza un valido motivo, tutto in barba alla zona rossa ma con 8.500 euro di cocaina nello stomaco. E per lui sono scattate le manette, arrestato dagli agenti della sezione antidroga della squadra mobile di Cagliari. Nei guai un 27enne nigeriano, residente nel sassarese, arrestato per detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti.

L’uomo è stato intercettato durante un controllo anticovid appena atterrato nell’aeroporto di Cagliari Elmas e non ha saputo fornire una valida motivazione che giustificasse il viaggio nel capoluogo lombardo. Gli agenti hanno quindi controllato i suoi bagagli, senza trovare nulla e, insospettiti, lo hanno quindi accompagnato in ospedale.

In seguito a una Tac i medici hanno scoperto che aveva 15 ovuli di cocaina nello stomaco. Il 27enne è stato ricoverato finché non li ha espulsi. La sostanza, circa 170 grammi di cocaina, è stata sequestrata mentre per lui sono scattate le manette: è stato accompagnato nella Casa Circondariale di Uta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento