Cologno, guida vicino alla metro con la droga addosso (e in casa ha proiettile): arrestato

Fermato dai carabinieri un 49enne pregiudicato

Fermata di Cologno Sud (foto Wikipedia)

Stava guidando vicino alla fermata della metropolitana di Cologno Sud quando i carabinieri l'hanno fermando trovandogli addosso nove panetti di hashish e traendolo quindi in arresto. L'accaduto domenica pomeriggio. 

A finire in manette un 49enne italiano residente a Pessano con Bornago, disoccupato e con pregiudizi di polizia (per reati contro la persona, il patrimonio e per spaccio di stupefacenti). Dopo aver fermato la sua auto, una Fiat Grande Punto, i militari gli hanno trovato 866 grammi di hashish.

A quel punto è scattata la perquisizione domiciliare, attraverso la quale sono stati rinvenuti materiali per confezionamento dello stupefacente e un proiettile calibro 7.65. Il 49enne dopo l'arresto in flagranza è stato condotto al carcere di Monza, in attesa della convalida.

Sempre a Cologno, in via Trento, lo scorso 30 settembre due uomini erano finiti in manette dopo che all'interno di un appartamento la polizia aveva scoperto una base di spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento