rotate-mobile
Cronaca Cologno Monzese

Cologno, guida vicino alla metro con la droga addosso (e in casa ha proiettile): arrestato

Fermato dai carabinieri un 49enne pregiudicato

Stava guidando vicino alla fermata della metropolitana di Cologno Sud quando i carabinieri l'hanno fermando trovandogli addosso nove panetti di hashish e traendolo quindi in arresto. L'accaduto domenica pomeriggio. 

A finire in manette un 49enne italiano residente a Pessano con Bornago, disoccupato e con pregiudizi di polizia (per reati contro la persona, il patrimonio e per spaccio di stupefacenti). Dopo aver fermato la sua auto, una Fiat Grande Punto, i militari gli hanno trovato 866 grammi di hashish.

A quel punto è scattata la perquisizione domiciliare, attraverso la quale sono stati rinvenuti materiali per confezionamento dello stupefacente e un proiettile calibro 7.65. Il 49enne dopo l'arresto in flagranza è stato condotto al carcere di Monza, in attesa della convalida.

Sempre a Cologno, in via Trento, lo scorso 30 settembre due uomini erano finiti in manette dopo che all'interno di un appartamento la polizia aveva scoperto una base di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cologno, guida vicino alla metro con la droga addosso (e in casa ha proiettile): arrestato

MilanoToday è in caricamento