rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Morimondo

Mette in fuga il rapinatore lanciandogli addosso delle forbici

L'uomo è rimasto ferito: due punti di sutura. Tossicodipendente, era appena fuggito da una comunità e ha aggredito due donne

Fuggito da una comunita', mentre si trovava in regime di arresti domiciliari, un uomo di 52 anni, pregiudicato e tossicodipendente, ha tentato di rapinare due donne in un appartamento a Seregno, in Brianza, ma una delle due e' riuscita a respingere l'aggressione lanciandogli contro delle forbici da giardino e colpendolo alla testa.

Con il volto coperto da un passamontagna e un bastone in mano, il malvivente ha scavalcato la recinzione del giardino della casa e si e' trovato davanti la proprietaria, una pensionata di 57 anni, e un'amica della donna, anche lei pensionata di 58 anni, che stavano sistemando le piante con un kit da giardino.

Per metterlo in fuga, la 58enne gli ha lanciato contro le forbici colpendolo alla tempia. Medicato in ospedale, l'uomo e' stato dimesso con una ferita lacero contusa alla testa e due punti di sutura ed e' poi stato arrestato dai carabinieri per tentata rapina aggravata ed evasione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette in fuga il rapinatore lanciandogli addosso delle forbici

MilanoToday è in caricamento