Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Al via la 4° edizione di “Comprare casa senza rischi – Studi notarili aperti”

L'iniziativa partirà il 2 novembre e si concluderà i primi di dicembre. Lo scopo è affiancare i cittadini nel momento dell'acquisto della casa e la tutelare la proprietà

Prime case, atti di vendita, contratti preliminari, mutui. Consultare un notaio per uscire indenni dalla selva degli atti di compra-vendita è necessario. Ed è costoso. Ma a Milano dal 2 novembre sarà tutto più semplice. Parte infatti l’iniziativa “Comprare casa senza rischi – Studi notarili aperti”. Arrivata alla sua quarta edizione, l'iniziativa che si concluderà i primi di dicembre, presenta oggi un’importante novità: la possibilità di richiedere un check-up catastale gratuito della casa.

Si potranno così ottenere la visura catastale dell’immobile e consigli ed indicazioni su come muoversi per regolarizzare eventuali anomalie o difformità.  Novità, questa, resa necessaria dall’introduzione dal nuovo decreto legge del 31 maggio 2010 n. 78, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 125 in data 31 maggio 2010. Essa prevede che, dal primo luglio, i venditori di immobili, debbano allegare agli atti di vendita una dichiarazione di conformità tra stato di fatto e risultanze catastali. Una formula burocratica che indica l’obbligo di segnalare agli uffici catastali le piccole modifiche strutturali apportate alle proprie residenze. E a detta dei notai, nel momento in cui vengono venduti, circa il 50% delle case risulta fuori norma. Perlopiù non si parla di grandi abusi, ma di semplici muri abbattuti o porte spostate, che richiedono un riallineamento dell’immobile.

In vista di questa realtà, ma per la generale tutela della proprietà, è stata dunque pensata un’offerta concreta diretta al cittadino, che vede l’impegno congiunto del Consiglio Notarile di Milano e del Comune. Si partirà con gli incontri aperti, che si terranno presso i 9 consigli di zona della città, mercoledì 27 ottobre a partire dalle ore 18.30, nel corso dei quali, un notaio risponderà agli interrogativi dei cittadini, per un’informazione completa che li tuteli da eventuali trappole.

E si proseguirà, per tutto novembre, con gli oltre mille appuntamenti individuali, della durata di 30 minuti ciascuno, da prenotarsi sul sito internet  comprare casa senza rischi. Durante il colloquio si potrà richiedere il check-up gratuito e, nel caso vengano riscontrate delle difformità, si dovrà procedere alla redazione ed al deposito in Catasto di una nuova planimetria della struttura abitativa, per un costo di 450€ oltre i diritti. Secondo il comma 14 della nuova legge, infatti, nel momento in cui viene mancare la conformità dell’immobile, è possibile procedere all’annullamento dell’atto di vendita.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la 4° edizione di “Comprare casa senza rischi – Studi notarili aperti”

MilanoToday è in caricamento