menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Concerto a San Siro

Concerto a San Siro

Il business di San Siro? I concerti estivi

Ricavi in crescita per gli eventi musicali, stabili per museo e official store: i numeri della società che gestisce lo stadio

Sono i concerti il vero "giro d'affari" dello stadio di San Siro, o per meglio dire di M-I Stadio, la società che gestisce l'impianto. Il ricavo del 2012/2013, come riferisce "Il Giorno", è stato di 10,5 milioni di euro, cioè il 14% in più rispetto all'anno precedente. Ma l'aumento è dovuto quasi esclusivamente ai ricavi degli affitti degli eventi musicali: praticamente invariati, infatti, gli incassi del museo (225 mila visitatori) e dello store. Mentre gli affari legati agli eventi di business si aggirano sui 230 mila euro.

Per l'esattezza, gli introiti degli affitti sono saliti da 1,3 a 3,5 milioni. L'estate 2013 è stata ricchissima di appuntamenti: Bon Jovi, Bruce Springsteen, Robbie Williams, Negramaro, Jovanotti. E nel 2014 l'introito quasi certamente aumenterà ancora, viste (tra le altre) le due date di Ligabue, le due date degli One Direction, le tre date di Vasco Rossi e, anche se non c'è ancora certezza, la data dei Pearl Jam.

La società ha firmato un'esclusiva con Live Nation, società di promotion, per una cifra di 800 mila euro all'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento