menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Spadari

Davide Spadari

Omicidio Casate: uccise datori di lavoro, 20 anni carcere

A Davide Spadari è stata riconosciuta la seminfermità mentale

A Davide Spadari è stata riconosciuta la seminfermità mentale. Per questo è stato condannato solo a 20 anni di carcere l'uomo che a maggio 2013 uccise a colpi di pistola Rocco e Salvatore Brattalotta, padre e figlio titolari dell'azienda in cui l'uomo lavorava.

La perizia psichiatrica ha accertato la seminfermità mentale di Spadari e, in particolare, una parziale incapacità di volere al momento dei fatti. Nella sentenza di venerdì il gup ha riconosciuto l'attenuante.

"Siamo moderatamente soddisfatti - ha spiegato l'avvocato Tartaglia - anche se il giudice non ha escluso la premeditazione, come avevamo richiesto. Su questo punto - ha aggiunto - lavoreremo facendo ricorso in appello, sicuri di un esito positivo in secondo grado".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento