menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dolce e Gabbana (foto Tm News/Infophoto)

Dolce e Gabbana (foto Tm News/Infophoto)

Evasione fiscale: Dolce e Gabbana condannati a due anni

Presunta evasione da quasi un miliardo di euro

Gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana sono stati condannati a un anno e 8 mesi dal Tribunale di Milano in relazione ad una presunta evasione fiscale da circa un miliardo di euro. Oltre agli stilisti, altri quattro condannati: Alfonso Dolce (fratello di Domenico) e altri manager, tutti con la sospensione condizionale della pena. Un altro imputato, Antoine Noella, è stato invece assolto.

La condanna è per uno solo dei due reati contestati, ovvero l'omessa dichiarazione dei redditi, e non per quello di dichiarazione infedele dei redditi. Il reato riconosciuto dal giudice è quindi relativo a circa 200 milioni di euro d'imponibile e non alla parte rimanente (800 milioni) per cui è arrivata l'assoluzione nel merito. Lo scorso marzo, la commissione tributaria aveva confermato in secondo grado la maxi-sanzione da 343 milioni di euro a carico di Dolce e Gabbana per l'evasione fiscale.

L'avvocato Massimo Dinoia, legale degli stilisti, ha reagito affermando che leggerà le motivazioni e poi impugnerà la sentenza in appello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento