Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Condannato all'ergastolo: uccise prostituta 18enne e fece sesso col cadavere

La tragica notte nel settembre del 2013. "Ma non sono mai stato una persona violenta", ha dichiarato l'uomo in tribunale

La giovane uccisa

Ergastolo, 18 mesi di isolamento diurno, interdizione perpetua dai pubblici uffici e risarcimento di 235 mila euro ai familiari della vittima. E' la condanna inflitta dal tribunale di Busto Arsizio ad Andrea Pizzocolo, l'aresino di 42 anni che, nel settembre del 2013, strangolò l'escort Lavinia Simona Aiolaiei (18enne) in un motel, poi trasportò il corpo senza vita in un altro motel, fece sesso col cadavere, filmò l'atto e infine abbandonò il corpo in un campo del Lodigiano.

L'omicidio, come ha rivelato successivamente l'autopsia, avvenne in un motel della zona di Gallarate. Pizzocolo strangolò la giovane usando fascette da elettricista. Poi il trasporto in un model del Lodigiano, dove per qualche ora l'uomo abusò del cadavere filmando tutto con una telecamera. E l'abbandono del cadavere in campagna.

Le indagini presero le mosse dall'analisi dell'asciugamano in cui era avvolto il corpo della ragazza: da lì, gli investigatori risalirono al secondo hotel e poi a tutto il resto. Il legale di Pizzocolo aveva chiesto una condanna più mite, sostenendo che l'imputato, al momento del fatto, era parzialmente incapace di intendere e di volere, obnubilato dalla droga. E la versione di Pizzocolo è che la morte della giovane sia avvenuta durante un gioco erotico, non volontariamente.

L'accusa, invece, aveva chiesto l'aggravante della crudeltà, che però la corte giudicante ha escluso.

Prima che i magistrati si ritirassero in camera di consiglio, Pizzocolo ha dichiarato spontaneamente di pensare in continuazione a quanto avvenuto, e di non essere mai stato un violento nella vita. Ha affermato di non ricordare nulla di quella tragica notte e ha chiesto scusa a tutti, "anche alla famiglia di Lavinia" (madre, due sorelle e un fratellino), e ha concluso spiegando che gli è "venuta la nausea per il sesso e le droghe".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato all'ergastolo: uccise prostituta 18enne e fece sesso col cadavere

MilanoToday è in caricamento