menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arrestato

Arrestato

Condannato per spaccio e maltrattamenti, arrestato in Lomellina

L'uomo, un bollatese, deve scontare una condanna a due anni e tre mesi di reclusione

Spaccio di stupefacenti e maltrattamenti in famiglia: Massimo T., residente a Bollate, 45enne, era stato condannato a novembre a due anni e tre mesi ma si nascondeva a Candia Lomellina, piccolo centro della provincia di Pavia a pochi chilometri da Casale Monferrato. Lo hanno scoperto e arrestato i carabinieri di Vigevano.

I reati risalgono al 2011: a Rho era stato arrestato (poi scarcerato) perché in possesso di hashish e cocaina. In quella occasione i militari l'avevano fermato dopo un inseguimento ad alta velocità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento