rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Condividere l'auto costa meno, adesso anche a Milano

Al via un nuovo portale di car pooling, la condivisione dell'auto fra gruppi di utenti. Si chiama www.passaggio.it e ha già oltre un milione di utenti. Perchè condividere l'auto conviene: in barba allo smog, al traffico e al caro benzina

Anche a Milano arriva il nuovo sito di car pooling. Da questa settimana, infatti, è attivo il portale www.passaggio.it che permette a chi cerca e offre un passaggio in auto di mettersi d’accordo e viaggiare insieme. Scacco allo smog, dunque, e anche ai consumi.

L’obiettivo dell'iniziativa, infatti, è quello di risparmiare tempo e denaro, contribuire a diminuire la congestione stradale, e migliorare così in modo significativo la qualità dell’aria nei centri urbani ed extraurbani. Sono già 5mila le città europee nelle quali è attivo il car pooling, comprese le italiane Roma, Milano, Napoli, Piacenza e Pescara.



Passaggio.it è un servizio ideato e sviluppato da Mikini Media GmbH, che ha sede a Monaco di Baviera. La versione originaria in lingua tedesca www.mitfahrgelegenheit.de è stata fondata nel 2001 in Germania e, con 1,1 milioni di utenti e 200.000 viaggi, è oggi il portale di car pooling più conosciuto in Europa. Non si tratterà certo dell'unico portale dedicato al servizio, però “Per noi è importante che la mediazione dei passaggi avvenga nel massimo della trasparenza e sicurezza”. Parola del dottor Reinicke, uno dei fondatori del portale. “Anche l’utente italiano non deve avere paura a fare carpooling” sottolinea il team italiano. Presso passaggio.it gli utenti possono autenticare il loro profilo inviando una copia di un documento personale, scambiarsi dei feedback ed aggiungere al proprio network di fiducia gli utenti con cui hanno già fatto car pooling.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condividere l'auto costa meno, adesso anche a Milano

MilanoToday è in caricamento