menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'aiuola curata dai privati

Un'aiuola curata dai privati

Oltre centocinquanta condomini adottano il verde a Milano

Un fenomeno in costante crescita da quando, nel 2012, il Comune ha semplificato le procedure per 'adottare' il verde pubblico con appositi bandi bimestrali in modo che, chiunque lo desideri, possa prendersi cura di una fetta di citta'

A Milano sono 151 i condomìni che hanno scelto di "adottare" le aree verdi della citta', liberando in molti casi i marciapiedi dalle auto per trasformarli in nuove aiuole ben curate.

Un fenomeno in costante crescita da quando, nel 2012, il Comune ha semplificato le procedure per 'adottare' il verde pubblico con appositi bandi bimestrali in modo che, chiunque lo desideri, possa prendersi cura di una fetta di citta'. Una modalita' particolarmente apprezzata dai condomi'ni, come dimostrano i numeri: rispetto al 2009, infatti, oggi la cura diretta del verde da parte dei milanesi e' aumentata del 116%.

Se cinque anni fa le collaborazioni con il Comune erano 175, ad agosto 2014 sono piu' che raddoppiate, raggiungendo quota 379 (tra adozioni da parte di cittadini e sponsorizzazioni da parte di aziende), per complessivi 227 mila metri quadri di verde. In particolare, 151 sono 'adozioni' di aree verdi da parte di altrettanti condomi'ni, 23 quelle da parte dei singoli cittadini che hanno chiesto di potersi occupare di aiuole o piccoli spazi, garantendo la loro pulizia e la manutenzione, mentre 205 sono le 'sponsorizzazioni' affidate a societa', aziende private, associazioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento