Lo aggredisce al collo con due pugni e poi scappa. Conducente Atm in codice giallo all'ospedale di San Donato

Un 46enne italiano, dipendente Atm, è stato aggredito di spalle da un italiano. E' successo alle 22 in viale Ungheria, capolinea del tram 27

Aggredito al capolinea del tram

Viale ungheria, ore 22, capolinea del tram 27. Un conducente Atm è stato colto di sopresa e ferito alle spalle da un passeggero, che non era potuto scendere alla fermata precedente. E' successo nella serata del 23 maggio.

La vittima, 46 anni, è stata trasportata in codice giallo all'ospedale di San Donato. Il macchinista è stato colpito al volto e al collo con due pugni. La polizia, giunta sul posto poco dopo, non ha trovato l'aggressore, che aveva fatto in tempo a fuggire. Dalle prime segnalazioni pare si tratti, comunque, di un italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'odissea sul Ryanair: imbarco negato con il biglietto e ragazzo 'abbandonato' in aeroporto

  • Consultori di Milano: indirizzi, orari e numeri utili

  • Milano, 15 volanti danno la caccia a un uomo: il folle inseguimento finisce in Buenos Aires

  • Omicidio in via Trilussa a Milano, sale dal vicino nel cuore della notte e lo uccide

  • Elena e Diego, i gemellini milanesi uccisi dal loro papà: ecco le prime verità dell'autopsia

  • Incidente a Carpiano, scontro tra due auto piene di bambini: bimba di 7 mesi grave

Torna su
MilanoToday è in caricamento