rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Gorgonzola / Viale Italia

Gorgonzola vs Gorgonzola: lite tra consorzio del formaggio e comune

Il consorzio fa causa al comune. Motivo: non può assegnare la "Denominazione Comunale" allo "stracchino di Gorgonzola". A novembre l'udienza

Una strana causa giudiziaria "anti-frode" e per la tutela di un marchio protetto. Soltanto che stavolta a finire in un'aula di tribunale sarà il comune di Gorgonzola, in provincia di Milano. E a fargli causa è stato il Consorzio per la tutela del gorgonzola, il famoso formaggio, riconosciuto come Dop dalla Comunità europea.

Il comune ha deciso di insignire lo "stracchino di Gorgonzola" del marcio De.Co., ovvero Denominazione Comunale: termine con cui si può insignire un prodotto, un piatto o un evento, non a fini commerciali ma soltanto culturali.

Ma il Consorzio è rigido: "Il nome Gorgonzola - scrive in una nota - pur nella dicitura 'stracchino di Gorgonzola', non può essere usato da estrani: è registrato al ministero e alla Comunità europea".

Da qui la citazione in giudizio, dopo avere segnalato al comune che quanto stavano facendo era da considerarsi illegale, in appello all'articolo 13 del regolamento CE 510 del 2006, che vieta la comparazione, l'imitazione e l'evocazione delle denominazioni registrate.

"Anche qui - spiega Stefano Fontana, direttore del Consorzio - ci troviamo di fronte a una di quelle frodi che quotidianamente combattiamo". Dal comune replicano che con la De.Co. non vogliono commercializzare alcunché.

La parola passa al tribunale di Milano: l'udienza è stata fissata per l'8 novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gorgonzola vs Gorgonzola: lite tra consorzio del formaggio e comune

MilanoToday è in caricamento