rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Porta Ticinese / Via Emilio Gola

Maxi controlli dei carabinieri dopo l'attentato di via Gola: 4 arresti

Passati al setaccio numerosi locali di cui tre sono risultati non in regola con le normative del lavoro e sanitarie dai militari del Nas

I carabinieri di Milano hanno arrestato 4 persone con l'accusa di spaccio, durante numerosi controlli realizzati intorno alla vicenda dell'ordigno esploso di fronte un bar in via Gola (zona Navigli), il 15 febbraio 2015.

I militari, con la collaborazione della guardia di finanza e della polizia locale, venerdì 27 febbraio hanno eseguito i controlli e gli arresti. Passati al setaccio numerosi locali di cui tre sono risultati non in regola con le normative del lavoro e sanitarie dai militari del Nas.

Complessivamente sono state controllate 172 persone e 70 automezzi. Oltre agli arresti sono state denunciate in stato di libertà 9 persone per guida senza patente e in stato di ebbrezza, possesso ingiustificato di arnesi da scasso e tentato furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi controlli dei carabinieri dopo l'attentato di via Gola: 4 arresti

MilanoToday è in caricamento