rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

Pasquetta di controlli a Milano: multate quasi 600 persone pizzicate in giro senza un motivo

Le forze dell'ordine hanno controllato oltre 9mila persone e 1.600 esercizi commerciali. Ecco il bilancio

Quasi 600 milanesi multati. È il bilancio dei controlli di Pasquetta reso noto dalla Prefettura di Milano nella giornata di martedì 14 aprile. I controlli delle forze dell'ordine sono scattati all'alba di lunedì e in totale polizia, Locale, finanza e carabinieri hanno fermato 9.148 persone, di queste solo 576 (6,2%) avevano varcato la soglia di casa senza un valido motivo. 

Cittadini ma non solo: le forze dell'ordine hanno passato al setaccio anche gli esercizi commerciali: 1.659 i controlli. Le denunce? Bisogna usare il singolare: una sola.

Spostamenti in calo a Pasqua

"A Pasqua abbiamo avuto gli stessi movimenti di una domenica normale, si sono attestati al 25% ed è un dato positivo. È andata meglio di come temevamo, visto che sabato 11 aprile la percentuale di spostamenti era attorno al 32% e la scorsa settimana abbiamo registrato un aumento in termini percentuali di circa 3%" .

Lo ha dichiarato il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala commentando gli spostamenti dei cittadini lombardi nel giorno di Pasqua rilevati dal monitoraggio dei cambi di celle telefoniche alle quali si agganciano gli smartphone delle persone in movimento. I dati sono forniti, in forma anonima, dalle compagnie che gestiscono i servizi di telefonia mobile.

"A Pasqua sono stati intensificati i controlli e la maggior parte dei cittadini si è comportata in maniera responsabile restando in casa, invertendo il trend di crescita dei giorni scorsi" ha proseguito il vicepresidente Sala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasquetta di controlli a Milano: multate quasi 600 persone pizzicate in giro senza un motivo

MilanoToday è in caricamento