menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Castellazzo di Bollate

Castellazzo di Bollate

Vede un'auto sotto controllo da alcuni giorni: ufficiale della "Locale" la fa sequestrare

Una coppia di marocchini (a bordo dell'auto e con permesso di soggiorno scaduto) sarà espulsa

Mentre era libero dal servizio ha notato un'Opel Astra e l'ha riconosciuta perché, da tempo, il suo comando la teneva d'occhio. Così un ufficiale della polizia locale di Bollate ha portato ad una operazione che ha consentito di denunciare due persone, che verranno espulsie dal territorio nazionale.

E' successo venerdì 10 gennaio: l'ufficiale ha visto la Astra nella frazione di Castellazzo, e ha avvertito i colleghi in servizio in quel momento. I vigili hanno quindi fermato l'auto con a bordo una coppia di marocchini residenti a Cesate, lui con precedenti per spaccio di droga e lei con precedenti per estorsione.

L'auto sequestrata

L'Astra era tenuta sotto controllo da qualche giorno proprio con il sospetto che fosse utilizzata da pusher. In realtà di droga nemmeno l'ombra, ma sia lui sia lei avevano i permessi di soggiorno scaduti: di qui l'accompagnamento in questura per avviare la procedura d'espulsione. L'auto è stata posta sotto sequestro: non aveva né carta di circolazione né copertura assicurativa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Politica

    Ddl Zan, ottomila persone all'Arco della Pace: "Approvate in fretta la legge"

  • Coronavirus

    Bollettino covid: a Milano e in Lombardia in calo i positivi e i ricoverati negli ospedali

  • Sport

    I tifosi dell'Inter accolgono la squadra campione d'Italia a San Siro

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento