rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Garibaldi / Corso Como

Ancora blitz della finanza: controlli a tappeto con 170 agenti

Scontrini, ricevute e permessi: nella giornata di sabato è scattato un'altra operazione delle fiamme gialle in tutta Milano. Quasi 200 contravvenzioni

Ricominciano i controlli a tappeto della Guardia di Finanza, stavolta in tutta Milano, anti-evasione. Nella super operazione scattata sabato 14 luglio, le fiamme gialle hanno dispiegato un mezzo esercito (170 uomini in tutta la città e nell'hinterland). Obiettivo: controllare l'emissione di scontrini e ricevute fiscali.

Nelle prime ore dell'operazione le forze dell'ordine in grigio hanno fatto quasi 200 multe, di cui un terzo a commercianti che non avevano emesso scontrini o ricevute. A un venditore che non aveva il permesso sono state confiscate 300 casse di frutta (già devolute ad associazioni di beneficenza). E non finisce certo qui: sabato sera, essendo giornata "di svago", i controlli passeranno nei soliti cosiddetti locali della movida.

Navigli e Corso Como hanno già avuto la propria razione, ma i blitz della Gdf ovviamente saranno a sorpresa. Nelle prossime settimane - prima che scatti il classico "chiuso per ferie" - la Finanza controllerà altre zone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora blitz della finanza: controlli a tappeto con 170 agenti

MilanoToday è in caricamento