Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Porta Ticinese / Piazza XXIV Maggio

Expo, vie d'acqua: aperta inchiesta per turbativa d'asta

Il fascicolo è a carico di ignoti

I lavori

Expo: è stata aperta una nuova inchiesta giudiziaria, questa volta si ipotizza, tra gli altri reati, la turbativa d'asta. In particolare quattro appalti: quelli relativi alla 'Vie d'acqua', alla Darsena, al "campo base" e alla passeggiata Merlata.

Nella giornata di giovedì la polizia giudiziaria di Milano, su richiesta dei pm Antonio D'Alessio e Luigi Orsi, ha effettuato un ordine di esibizione di documenti nella sede di Expo.

Il fascicolo attualmente è a carico di ignoti. L'accusa è di turbativa d'asta, falsità ideologica e reati documentali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo, vie d'acqua: aperta inchiesta per turbativa d'asta

MilanoToday è in caricamento