Cronaca

Controlli della polizia ferroviaria sui treni: due treni cancellati, ritardi e disagi per i pendolari

È successo nel pomeriggio di lunedì: controlli della polizia ferroviaria su un treno

Immagine repertorio

Due treni regionali cancellati e treni in ritardo. Disagi nel primo pomeriggio di lunedì 5 febbraio sulle linee Trenord Chiasso-Como-Monza-Milano e Saronno-Seregno-Milano-Albairate. Il fatto è stato riportato dall'azienda sul suo sito istituzionale.

Tutto è iniziato intorno alle 12.15 tra Desio e Monza quando la circolazione è stata momentaneamente interrotta per consentire "accertamenti dell'autorità giudiziaria", ha scritto Trenord. Il treno 24129 (Saronno 11:35 - Albairate 13:22) ha terminato il viaggio nella stazione di Seregno per controlli di sicurezza lungo la linea e modifiche di percorso hanno coinvolto i treni successivi e i mezzi della linea Como-Chiasso. Il treno 25045 (Como San Giovanni 12:22 - Milano Porta Garibaldi 13:21) per esempio ha terminato il viaggio nella stazione di Monza. In totale, come riporta il report ufficiale di Rfi, due treni regionali sono stati cancellati e otto convogli limitati nel percorso.

Intorno alle 13.10 la circolazione dei treni lungo la tratta tra Desio e Monza è gradualmente ripresa e il traffico ferroviario è tornato alla normalità. "Gli accertamenti da parte delle Autorità, sono concluse. La circolazione dei treni riprende gradualmente con ritardi stimati al momento fino a 60 minuti; sono possibili cancellazioni e limitazioni di percorso" ha spiegato ai viaggiatori Trenord con una nota sul proprio sito.

I disagi e i ritardi accumulati lungo le linee non sono stati legati a incidenti o investimenti ma sono dovuti all'attività di controllo effettuata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della polizia ferroviaria sui treni: due treni cancellati, ritardi e disagi per i pendolari

MilanoToday è in caricamento