Senza biglietto, aggredisce il capotreno e lo "butta" giù dalle scale: ragazzo denunciato

Il capotreno, un 37enne, è finito in ospedale. L'aggressione sul treno diretto a Porta Garibaldi

Foto repertoro

È salito sul treno ad Arona senza biglietto e si è infuriato quando il capotreno gli ha chiesto di scendere. Così, lo ha aggredito e lo ha letteralmente spinto giù per le scale, prima di essere fermato.

Follia venerdì mattina sul treno 10403 - in servizio tra Arona e Milano Porta Garibaldi -, dove un controllore Trenord è rimasto ferito dopo essere stato picchiato da un giovane che si trovava a bordo senza biglietto. 

Poco dopo le 6.50, secondo quanto finora ricostruito, il capotreno ha chiesto al ragazzo - un ventenne italiano di origini straniere - di scendere alla stazione di Sesto Calende. Lì, però, il giovane avrebbe dato in escandescenze e avrebbe spinto il controllore giù dalle scale interne del treno, che era a due piani.

Il dipendente Trenord - secondo quanto si apprende - avrebbe riportato alcune escoriazioni e una ferita alla spalla: soccorso da un'ambulanza del 118, è finito all'ospedale di Angera in codice verde. 

L'aggressore, invece, è stato fermato dalla Polfer e denunciato per aggressione e lesioni a pubblico ufficiale. 

Il treno 10403, che è rimasto a lungo fermo nella stazione di Sesto Calende, è stato cancellato e i passeggeri hanno dovuto attendere il convoglio successivo. Ritardi si sono registrati su tutta la linea. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento