rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Cornaredo

Cornaredo: spedisce a casa sua droga dal Belgio, arrestato

Il giovane, mentre era in vacanza, si è spedito a casa della droga pensando di non incorrere in controlli, ma si sbagliava. Stamattina i carabinieri lo hanno arrestato

I carabinieri di Cornaredo hanno fermato questa mattina L. F., 19 anni compiuti proprio oggi, italiano residente a Cornaredo, per esportazione di sostanze stupefacenti.

Il giovane, tornato da poco dalle vacanze in nord Europa, aveva pensato che il modo più sicuro per portare in Italia della droga fosse quello di spedirlo a casa sua per posta ordinaria. Ma i militari, in seguito a una attività informativa e investigativa, hanno scoperto l'operazione e stamattina hanno atteso che il postino consegnasse le sei buste nelle mani del giovane, per poi intervenire subito.

Le buste, aperte alla presenza del giovane, contenevano 6 grammi di hashish e 8 di marijuana. Nell'abitazione, perquisita, sono stati trovati 7 grammi di cocaina e 5 di marijuana. Il giovane ha ammesso di essersi spedito da solo le buste.

Domattina si terrà il rito di convalida dell'arresto davanti al giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cornaredo: spedisce a casa sua droga dal Belgio, arrestato

MilanoToday è in caricamento